GRADUATORIE VIVI LA RIEVOLUZIONE! NUOVO BANDO SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

PUBBLICATE LE GRADUATORIE PROVVISIORE PER IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

Di seguito il link alla graduatoria completa di Arci Servizio Civile Nazionale

https://www.arciserviziocivile.it/2021/04/06/pubblicate-le-graduatorie-provvisorie/

Di seguito il file relativo alla nostra sede

Graduatorie SCU legambiente 2021


Di seguito i calendari colloqui selettivi del Servizio Civile Universale

selezione candidati SCU 2021

È aperto il Bando per il Servizio Civile Universale 2020/2021.

Sono disponibili 4 posti per il progetto “VIVI LA RIEVOLUZIONE”  che si svolgerà presso la nostra sede di Legambiente Parma in Via Bizzozero 19/A.

La scadenza per presentare domanda è fissata alle ore 14.00 del giorno 17 febbraio 2021.

Di seguito i dettagli del progetto e del bando:

Progetto Vivi la rievoluzione

Bando Arci Servizio Civile 2021

Quest’anno la candidatura potrà avvenire esclusivamente Online collegandosi al seguente LINK

Ricordiamo che è NECESSARIO essere in possesso delle credenziali SPID per accedere.

Il progetto si inserisce all’interno  del programma“I BENI ARTISTICI, CULTURALI E AMBIENTALI IN EMILIA” a cui hanno aderito 5 Comuni, 4 associazioni, 2 istituti culturali, una fondazione e una azienda USL per complessivi 37 posti. Di seguito l’elenco degli enti, la sede, i posti disponibili nonchè i riferimenti per chiedere informazioni.

Il Servizio Civile Universale è un’opportunità per i giovani del territorio di dedicare un anno della propria vita ad un impegno di solidarietà, per il bene comune e la coesione sociale. L’indennità mensile è pari a euro 439,50 netti per un servizio di circa 25 ore alla settimana (1.145 ore in un anno).

Le informazioni complete sono reperibili sul sito https://www.serviziocivile.gov.it/  e sul sito www.arciserviziocivile.it e sui siti internet degli enti sotto indicati, dove sono anche riportate le schede sintetiche dei progetti con le relative attività e caratteristiche.

Per partecipare alla selezione, come previsto dall’art. 14 del decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40, è richiesto al giovane il possesso dei seguenti requisiti minimi:

  1. cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
  2. aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda
  3. non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo oppure ad una pena, anche di entità inferiore, per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, oppure per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *