Fontane in città: uno spreco di 5,5 milioni di litri d'acqua da quando Enìa ha sostituito i rubinetti con il getto continuo

11/01/2010 - Comunicato stampa

Legambiente, raccogliendo una segnalazione di cittadini del quartiere Cittadella, chiede dei chiarimenti a Enìa e al Comune in merito alla sostituzione dei rubinetti attuata in alcune fontane della città (almeno 4 quelle censite dall'associazione, in zona Cittadella, vedi tabella allegata). Da qualche mese il pulsante/rubinetto è stato sostituito dal getto continuo e, in base al campionamento effettuato dai volontari di Legambiente, questo porta ad un consumo di circa mille metri cubi su base annua, per ogni fontanella. A quanto risulta a Legambiente nessuna fontana è dotata di un sistema di recupero delle acque il che, tradotto in unità di misura di più immediata comprensione, significa in totale oltre cinque milioni di litri d'acqua che se ne vanno allegramente nella rete di scarico.

Su una fontanella c'è la targhetta "Punto di Controllo Qualità dell'Acqua" e la risposta che Enìa fornisce tramite il call center è, appunto, che in questo modo si controlla più facilmente la qualità dell'acqua potabile. Ora, anche se questo fosse vero, non ci pare molto sensato cambiare tutte le gettate d'acqua di ogni fontana in un'area ridotta come quella della Cittadella.

Legambiente ricorda, inoltre, che ogni metro cubo di acqua costa in media 1,5 euro, che per le quattro fontane trasformate a getto continuo comporta una spesa di 8.268 euro su base annua. Non è una gran cifra ma - oltre a chiedersi chi paga (il Comune? Enìa?) temendo che comunque si tratti di soldi pubblici, cioè di tutti - è evidente che potrebbe essere risparmiata.

Se da un lato è comprensibile che per alcune fontane storiche (ad esempio nel Parco Ducale) il getto continuo sia un elemento caratteristico non rinunciabile, in altri casi è meglio ripristinare un sistema a rubinetto. D'altro canto, visto che c'è disponibilità a rilasciare acqua in abbondanza, Legambiente spera che (come promesso nel 2008 dal Comune di Parma, sulla scorta delle esperienze di Soragna e Fidenza) venga realizzata, anche in città, una fontana di erogazione d'acqua fresca, liscia o frizzante a seconda dei gusti.

Tabella fontane
Fontanella Bottiglia lt Tempo riempimento sec. Litri /m Litri /h M cubi /giorno M cubi /anno
Ingresso Cittadella 1,5 38 2,4 142 3,4 1245
Chiosco Cittadella 1,5 28 3,2 193 4,6 1689
Corridori Cittadella 1,5 50 1,8 108 2,6 946
Semaforo Stradone 1,5 29 3,1 186 4,5 1631
TOTALE

10,5 629 15,1 5512

[Indice notizie]  -  [Indice comunicati]  -  [Appuntamenti]