Sull’inceneritore nulla cambia, Legambiente insoddisfatta

Sull’inceneritore nulla cambia, Legambiente insoddisfatta.

Richiesta di istituire un Osservatorio di controllo. 

Legambiente è insoddisfatta dell’accordo raggiunto tra istituzioni e Iren. Cambiare tutto, nella forma, perché nulla cambi nella sostanza.  Il nuovo accordo per l’inceneritore ricorda le parole di Don Circostanza, l’avvocato di Fontamara, romanzo di Silone: mettete 10 lustri invece di 50 anni e vedrete che i cafoni si calmeranno. Ma i cittadini di Parma non sono cafoni che possono essere presi in giro con giochi di parole. Continua a leggere

Esposto a Procura, Corte dei Conti e Anac sul piano di rischio aeroportuale

Legambiente, WWF, ADA (Associazione Donne Ambientaliste) e Manifattura Urbana hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Parma e si apprestano a presentare esposti alla Procura della Corte dei Conti regionale e all’Anac (Autorità Nazionale Anticorruzione) per fare chiarezza sulla vicenda del mancato aggiornamento del piano di rischio aeroportuale, connesso con il permesso a costruire del mall, mega centro commerciale nell’area ex Salvarani.

Non è un passo compiuto a cuor leggero. E si è stati costretti a farlo, a causa dei silenzi ostili delle Istituzioni e dei soggetti coinvolti nella vicenda. L’iniziativa è stata presentata questa mattina in conferenza stampa (al tavolo: Raffaella Scaccaglia (Ada), Bruno Marchio (Legambiente), Rolando Cervi (WWF), Giuseppe Massari (Legambiente)). Continua a leggere

CENTRO ESTIVO 2018: APERTE LE ISCRIZIONI

Riparte anche quest’anno Il “Centro estivo Bizzozero” promosso da Legambiente Parma in collaborazione con Manto Ginglù. Il Parco dei Poeti (ex Podere Bizzozero) sarà la cornice del nostro centro estivo. È il luogo ideale, a metà tra città e campagna, dove vivere giornate ricche di esperienze tra arte, gioco e natura, approfondendo un tema diverso ogni settimana, esplorando il territorio e stimolando gioco, creatività e rispetto per l’ambiente! Continua a leggere

Le relazioni pericolose tra aeroporto e mega centro commerciale

Nel corso di un’affollata assemblea, nella sala teatro parrocchiale di Baganzola, lunedì 7 maggio, abbiamo presentato il dossier intitolato “Le relazioni pericolose tra aeroporto e mega centro commerciale“.

Qui il Dossier Legambiente_Mall_Aeroporto di Parma_relazioni pericolose(pdf)

Qui le diapositive che ripercorrono la storia: Mall_aeroporto_relazioni pericolose_slide (pdf)

Continua a leggere

Quelle insostenibili incongruenze di Mall e Aeroporto. Legambiente pone due domande su compatibilità urbanistica e sicurezza

Legambiente ritiene che il Mall in costruzione in zona Fiere a Parma (presentato come uno dei più grandi d’Europa) e il potenziamento del vicino Aeroporto non siano opere sostenibili per la città ed il territorio circostante. Un mancanza di sostenibilità sotto i tre punti chiave dell’Agenda Onu 2030: ambientale, sociale ed economica. Continua a leggere