Quelle insostenibili incongruenze di Mall e Aeroporto. Legambiente pone due domande su compatibilità urbanistica e sicurezza

Legambiente ritiene che il Mall in costruzione in zona Fiere a Parma (presentato come uno dei più grandi d’Europa) e il potenziamento del vicino Aeroporto non siano opere sostenibili per la città ed il territorio circostante. Un mancanza di sostenibilità sotto i tre punti chiave dell’Agenda Onu 2030: ambientale, sociale ed economica. Continua a leggere

CENTRO ESTIVO 2018: APERTE LE ISCRIZIONI

Riparte anche quest’anno Il “Centro estivo Bizzozero” promosso da Legambiente Parma in collaborazione con Manto Ginglù. Il Parco dei Poeti (ex Podere Bizzozero) sarà la cornice del nostro centro estivo. È il luogo ideale, a metà tra città e campagna, dove vivere giornate ricche di esperienze tra arte, gioco e natura, approfondendo un tema diverso ogni settimana, esplorando il territorio e stimolando gioco, creatività e rispetto per l’ambiente! Continua a leggere

Sostieni le nostre battaglie: Tesseramento 2018!

Legambiente si batte per valorizzare tutte quelle esperienze che dai rifiuti generano nuovi prodotti, in un’ottica di economia circolare do tutto si genera e nulla si smaltisce, come in natura. Una grande rivoluzione culturale e sociale, oltre che economica, che passa attraverso il lavoro dei nostri Circoli locali e dei tanti volontari. Unisciti a noi! Continua a leggere

Scempio di vegetazione nel Cinghio e nel canale Ariana

Ancora una volta ci troviamo a dover commentare con rammarico e rabbia l’ennesimo intervento di “pulizia a fini di sicurezza idraulica” trasformatosi in scempio. Difficile infatti definire in altro modo ciò che sta avvenendo in questi giorni lungo il torrente Cinghio, il canale Ariana ed alcuni affluenti minori.

Ci troviamo nella zona sud della città, tra via Langhirano ed il Campus universitario: è qui che da alcuni giorni il Comune di Parma (entro l’anello della tangenziale) ed il Servizio Coordinamento Interventi Urgenti per la Sicurezza Territoriale e la Messa in Sicurezza della Protezione Civile (all’esterno della tangenziale) stanno intervenendo sulla vegetazione presente lungo i corsi d’acqua citati. Continua a leggere

Puliamo il Mondo: ripulito l’argine della Parma

Domenica 24 settembre 2017, il circolo Legambiente del comune di Parma con l’aiuto delle Guardie Ecologiche Volontarie ha riproposto l’evento annuale di Puliamo il mondo, ormai giunto al suo 25esimo anno, dedicandolo ad uno degli argini della Parma in Via Langhirano, dietro al parcheggio sulla rotatoria tra Via Langhirano e Via Enza.

Continua a leggere

Bando Servizio Civile 2017: 4 posti in Legambiente

Arci Servizio Civile Nazionale ha pubblicato le graduatorie dei vari progetti. A questo link la graduatoria della selezione per il progetto “Liberiamo insieme la natura“.

Il Servizio Civile Nazionale 2017 inizierà
il 13 settembre.


Sono disponibili 4 posti nel circolo Legambiente Parma con il bando 2017 del Servizio Civile Nazionale.AN

Scadenza per la presentazione delle domande: lunedì 26 giugno alle ore 14.00.

I colloqui di selezione sono fissati a partire dalle ore 9.00 di sabato 1 luglio 2017 presso la sede di servizio di Parma in via Bizzozero 19.

In allegato il modello della domanda (all. 2-3), il progetto e altri materiali utili.

Le domande sono da consegnare in sede Legambiente, via Bizzozero 19, Parma.

Info: tel. 0521.238478

SCHEDA PROGETTO: Liberiamo insieme la natura

Allegato 2 e 3 – Legambiente Parma

PROMEMORIA

L’abbattimento di 42 pioppi al Cavagnari, per far posto a 109 automobili, figlio di una povertà culturale

Legambiente esprime la sua amarezza per l’abbattimento dei 42 pioppi in via Spezia, nell’area del Centro Cavagnari. Purtroppo le segnalazioni all’associazione sono arrivate troppo tardi e, a differenza di quanto avvenuto recentemente per i filari di cachi, e per altre situazioni puntuali in cortili e aree private, non vi è stato nulla da fare per salvarli. Continua a leggere

“PasseggiAmo…” l’Emilia Romagna: passeggiata narrativa “Parma senz’auto” domenica 5 marzo 2017

PasseggiAmo…” l’Emilia Romagna:

Legambiente presenta le mappe pedonali per rivalutare la “mobilità dolce” in città.

Il 5 marzo, terza domenica ecologica del 2017, passeggiata narrativa “Parma senz’auto”

Resta critica la situazione legata all’inquinamento dell’aria del bacino padano. L’Emilia Romagna ad inizio febbraio ha attraversato i giorni più critici degli ultimi 10 anni, registrando valori medi di PM10 che hanno raggiunto i 250 µg/m3. A Parma, in due mesi, abbiamo raggiunto 27 sforamenti su 35 consentiti in un anno.

Per domenica 5 marzo Legambiente ha organizzato, nelle città capoluogo dell’Emilia-Romagna, camminate e pedalate alla scoperta del territorio: l’obiettivo è coinvolgere i cittadini in una riflessione sulle conseguenze della scelta dell’automobile rispetto all’utilizzo di altri mezzi. Continua a leggere