Sequestro del mall: le “relazioni pericolose” sono venute a galla. Ora la città si interroghi

Siamo onorati che la Procura della Repubblica(nel link il comunicato del sequestro del mall) abbia dato ascolto al nostro esposto del giugno scorso. L’inchiesta della magistratura accoglie in pieno tutti i dubbi che Legambiente aveva avanzato sulla legittimità del mall – mega centro commerciale di Baganzola, rispetto all’assente piano di rischio aeroportuale del “Verdi”. Non a caso le chiamavamo “relazioni pericolose” .

(Foto di Marco Vasini tratta dal sito parma.repubblica.it)

Continua a leggere